La vita di Lei

La Vita non ha una linearità nella forma. Perciò, in queste righe, non troverete un elenco puntato di eventi. Leggerete di strade che si ingarbugliano, dell’estemporaneità dei giorni, anni regolari e interrotti, ore affamate, decisioni risolute e altre incerte. La vera trasformazione arrivò due anni fa e si chiamò Poesia. Da quel momento tutto cambiò e nella lotta per la consapevolezza e l’accettazione di me, non sono più stata sola. Da essere semplice compagna fedele e volitiva, la poesia diventò il modo di stare al mondo della donna che sono, con una laurea in Filosofia nella tasca sinistra e la voglia di viaggiare nell’altra, persa tra palestra e palchi teatrali, che beve libri ad ogni ora del giorno e legge caffè quando può. Mi hanno definita poetessa italiana contemporanea, ma la verità è che, per me la poesia, è un fatto naturale ed innato come il respiro. Nulla fuori dalla realtà o che mi trascini in una dimensione altra. E quindi non stupisca il fatto che attualmente lavoro in uno studio legale e ho nel cassetto due sogni: studiare greco e prendere una seconda laurea. “Il tuo sentire” è la mia prima pubblicazione e l’unico desiderio che ho è quello di continuare a scrivere. Per raccontare di me, per lasciar fluire la poesia che mi scorre nelle vene e rendere questo mondo un poco più bello.